Addio specchietti laterali

Addio specchietti laterali.

Tesla e le 12 aziende dell’Alliance of Automobile Manufacturers mettono in discussione l’effettiva utilità degli specchietti laterali, che potrebbero essere rimpiazzati da telecamere e schermi interni alla vettura.

specchietti laterali

E per porre il tema al centro delle discussioni hanno inviato una richiesta formale all’ NHTSA, l’ente nazionale per la sicurezza stradale statunitense, che in questi giorni ha reso tra l’altro obbligatoria l’introduzione della telecamera posteriore di parcheggio (prevista di serie dal 2018 sui veicoli venduti negli USA).

“I sistemi di visualizzazione basati su telecamere forniscono l’opportunità di aumentare le percorrenze chilometriche, in virtù di una resa aerodinamica superiore – si legge sulla petizione –. Ciò sarà fondamentale nel perseguimento delle nuove regole in materia di emissioni inquinanti”.

L’Alliance of Automobile Manufacturers è composta, tra gli altri, anche da General Motors, Toyota e Volkswagen, che si uniscono all’appello dell’AD di Tesla Elon Musk, già da qualche anno “contrario” agli specchietti.
Basti pensare al prototipo della Tesla Model X, dove non c’è l’ombra di specchietti laterali e dove piccole telecamere inviano le immagini su uno schermo nell’abitacolo.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

(Required)

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Proudly powered by WordPress   Premium Style Theme by www.gopiplus.com