Il 2014 sarà l’anno delle auto a metano?

In molti dicono che il 2014 sarà l’anno delle auto a metano,  non solo perché la crisi ha fatto tornare in auge il gas naturale, ovvero il carburante meno caro, ma anche perché a breve usciranno modelli molto importanti, in cui la trasformazione è perfettamente integrata e non comporta rinunce in termini di prestazioni e dotazioni rispetto ad analoghe versioni a benzina o diesel.

Infatti il colosso Volkswagen sta per entrare sul mercato con la Volkswagen Golf a metano – variante a gas dell’auto più venduta in Europa -, affiancata dalle sorelle Audi A3 g-tron e Seat Leon TGI.

Seat Leon Metano

Il metano finora è stato sinonimo di risparmio, tuttavia a questo lato economico ora si affiancano le prestazioni, per un motivo semplice: il mercato lo pretende.
Molti automobilisti non comprano auto a gas per questo motivo.

Con il nuovo motore 1.4 TGI della Seat Leonsi continua dunque a risparmiare, ma offrendo anche una certa grinta.

Il vero problema, invece, è nell’infrastruttura, cioè nella scarsità dei distributori di metano. Per il GPL l’interesse per questo tipo di auto ha portato un’adeguamento della rete delle stazioni di rifornimento; la stessa cosa accadrà anche per il metano.

Ed è per questo motivo che c’è stata l’offensiva del gruppo Volkswagen nel settore delle auto a gas, dove la Fiat è leader, ma dovrebbe accelerare questo processo, visto l’interesse di questi due big a vedere le auto a metano diffondersi.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

(Required)

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Proudly powered by WordPress   Premium Style Theme by www.gopiplus.com