Alfa Romeo Giulia

Nata all’inizio degli anni Sessanta col compito di sostituire la Giulietta, la Giulia Alfa Romeo ne riprendeva lo schema meccanico di base. Il motore a quattro cilindri di scuola aeronautica, con distribuzione bialbero e costruzione interamente in alluminio. Rispetto a quello della sua progenitrice c’era, oltre all’incremento di cilindrata da 1290 a 1570 cm³, l’importante innovazione delle valvole di scarico raffreddate alsodio (in pratica le valvole erano […]

Proudly powered by WordPress   Premium Style Theme by www.gopiplus.com